ROBERTA & ALESSANDRO: Grazie a Soe siamo stati viaggiatori e non semplici turisti.



Raccontare il Myanmar è raccontare di aver vissuto in un sogno.
E' ciò che resterà impresso per sempre oltre quella manciata di foto-cartolina che riporterete a casa.
E' un posto in cui a mozzarvi il fiato sarà, oltre la meraviglia che avrete davanti agli occhi, il contatto con un popolo la cui autenticità e purezza d'animo sembra essere surreale.Questo viaggio non sarebbe stato lo stesso senza Soe: senza la sua preziosa guida, i suoi racconti ed i suoi silenzi non avremmo potuto cogliere appieno l'essenza di questo paese e della sua gente.
Grazie a Soe siamo stati viaggiatori e non semplici turisti.


Programmate l'essenziale, portate l'essenziale.
E lasciatevi viaggiare...in una splendida terra e dentro voi stessi!"
Roberta&Alessandro

Commenti